Sequenze - Adriana Rigonat

Vai ai contenuti

Menu principale:

Mostre
2015
Sequenze - Biblioteca Consiglio Regionale - Trieste

SEQUENZE: esporre in una biblioteca - Biblioteca del Consiglio Regionale FVG " Livio Paladin" - arte e cultura in una passeggiata tra gli scaffali dove di solito sono presentati volumi o riviste dedicati a una materia spesso considerata ostica, per creare un dialogo tra linguaggi diversi e offrire, una volta di più, la possibilità di conoscere e acquisire nuove nozioni.
Il dipingere di Adriana Rigonat mi fa pensare alla poetessa milanese Alda Merini che telefonava al suo editore e dopo una pausa diceva di getto una frase, un aforisma, una poesia che lui trascriveva sulla carta. In questo modo di fare istintivo e irruento con un attimo di silenzio prima del "fare" riconosco la pittura di Adriana Rigonat
Lei si trova davanti a un foglio bianco, un attimo d'esitazione e poi segue un input che la domina e lei inizia a dipingere sprigionando la sua forza interiore.

"La pittura è un mistero con ali di farfalla" scriveva Alda Merini e il mistero c'è sempre nell'arte. Vi è il mistero di colui che crea ma anche la magia di colui che è il fruitore. Vi è un attimo inesplicabile nel fare artistico che è imponderabile

Isabella Bembo

Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu